Frasi Magiche di un viaggio fantastico

Un viaggio di migliaia di miglia
inizia con il primo passo…
nella giusta direzione.

Puoi sentire il profumo dei fiori,
puoi gustare la frutta che cresce spontaneamente,
puoi ammirare la belleza del mare e delle montagne,
e milioni di stelle.
Esistono tanti bei posti al mondo
ma ci vuole l’attitudine giusta
per saperli apprezzare.

Ti ci vorrà una vita
prima di incontrare qualcuno che ti capisca
e che ti accetti per ciò che sei.
Alla fine, scoprirai che quel qualcuno eri tu.
Desideri sapere chi sei?
Ebbene, sei qualcuno che hai chiesto
di essere depositato sulla terra
per fare qualcosa d’importante per se stesso
che non avrebbe potuto fare da nessun altra parte,
in nessun altro momento.

Una nuovala non sa
perché si muove in una certa direzione
e a una certa velocità.
Segue un impulso, è lì che deve andare.
Ma il cielo conosce le ragioni e gli schemi
al di là delle nuvole, e anche tu li conoscerai,
quando ti librerai abbastanza in alto
per vedere oltre l’orizzonte.

Non basta fare la cosa giusta
per approdare ad un porto sicuro:
è altrettanto importante farla al momento giusto.
Tutto ha una sua precisa collocazione nella vita,
ed è sbagliato cercare di affrettare i tempi;
ma quando arriva il momento
bisogna essere pronti ad afferrarlo,
perché se lo si lascia sfuggire
potrebbe non ripresentarsi una seconda volta

(da Vela Bianca di Sergio Bambarén)

Annunci

5 thoughts on “Frasi Magiche di un viaggio fantastico

  1. Sono frasi molto belle che esprimono verità profonde. Mi ha colpito quella sul sapersi accettare. Perché, a mio avviso, è vero che cerchiamo incessantemente l’approvazione e l’affetto altrui, desideriamo essere acccettati per quello che siamo!

  2. Di notte, ascolto il vento con le sue paure e la solitudine abbraccia il mio essere sola.
    I minuti trascorrono senza sosta e la notte regala i battiti del cuore che risuonano con il battere del tempo…ascolto suoni, accarezzo colori, modulo parole inutili e…dimentico cose non dette, dette o soltanto immaginate, accarezzo rughe per trovare segnali dei momenti trascorsi, testardamente e caparbiamente, per non sparire nel silenzio, in questo cielo dove la luna illumina l’alba, in un cielo che voglio ancora dividere, Ayd

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...