San Giovanni Battista di Leonardo

Mentre fuori dalla finestra la neve scende copiosa scrivo del quadro San Giovanni Battista di Leonardo Da Vinci.

Dopo aver avuto la fortuna di ammirare la conversione di San Paolo del Caravaggio, a Palazzo Marino, hanno esposto il suddetto quadro che arriva direttamente dal Louvre di Parigi. Nel 1997, quando sono stato a Parigi, mi ero soffermato sulla Gioconda ma non avevo fatto caso a questo bellissimo quadro.

Lo scuro dello sfondo che serve per risaltare la figura in primo piano di un San Giovanni ancora giovane, senza barba, che non ha le fattezze quindi di un uomo e potrebbe essere scambiato per una donna in modo da raggiungere la perfezione rinascimentale pensata nelle figura "androgina".

Quello che mi è piaciuto di questo quadrò è stato sicuramente il constrasto, ma anche la figura con il dito indicante l’alto dove dietro compare una croce segno della sua "missione" annuciatrice della venuta di Cristo, e quale quadro migliore in questo perido da guardare?

Vi lascio con l’immagine del quadro:

Annunci

8 thoughts on “San Giovanni Battista di Leonardo

  1. Sai anch’io sono stata a Parigi, però nel lontano 1984 e mi ricordo chiaramente della gioconda.. ma non di aver visto questo quadro.
    è davvero bello ..e  l’espressione di san Paolo sorridente rasserena.. sembra proprio che voglia dire "sono in pace con me stesso".
    un caro saluto e un abbraccio 

  2. confesso di non averci fatto caso neppure io…peccato, perché per me la Gioconda è stata una vera delusione. L’avevo studiata tanto e poi, al momento di ammirarla, tra spintoni e colli allungati per sbirciarla (c’era una folla pazzesca) non sono riuscita ad apprezzarla. Questo quadro è particolare: il viso mi ricorda proprio quello della gioconda…ma con i ricci. O è solo una mia impressione? E’ forte l’impatto del corpo (chiaro) sullo sfondo (nero). Ci vorrebbe un po’ di tempo per leggersi tutta la letteratura che c’è attorno a questo artista così geniale…Un abbraccio!

  3. MARINZ
    sei la mia fonte da cui attingo cose su Milano….
    Magari riesco ad andarci.
    Un bacio

    Ioloso
    no, non è una tua impressione. Il sorriso ricorda molto quello della Gioconda. Sensuale, msiterioso.

    a proposito della Gioconda:
    visto che c’era folla, avresti potuto vedere, per esempio,  La Vergine delle Rocce….  Per esempio…

  4. L’ho visto Mariiiiiiiiiiiiiiiiiinz! Come ti dicevo avevo letto che lo avrebbero esposto a Roma a Palazzo Venezia GRATIS fino al 31/01 e ne ho approfittato! E’ vero che è emozionante. Confermo il sorriso sensuale e misterioso della Gioconda. Bello bello, meno male che ne hai parlato altrimenti non mi sarei incuriosita!!!

  5. L’ho visto proprio ieri a Palazzo  Venezia a gratis…è un quadro molto bello, che ricorda la Gioconda in modo impressionante…stesso sorriso enigmatico, stesso sguardo.

  6. Pingback: G. De La Tour a Milano – Adorazione dei Pastori « Druid Earyn

  7. Pingback: AAA cercasi disperatamente « Druid Earyn

  8. Pingback: Raffaello a Milano | Druid Earyn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...