99 colombe sognate da Earyn

Come avevo scritto alcuni post fa mi sono impegnato a scrivere un racconto per le "99 colombe" da pubblicare a un anno di distanza dalla tragedia del terremo abruzzese.

Per fare questo non posso che ricorrere al mio Druido Earyn che ha fatto un sogno.

Earyn sognò che un giorno tutto ritornasse alla normalità.
Che un giorno, quelle rovine, fossero ricostruite e riportate alla bellezza originale.
Sognò che il popolo de L'Aquila potesse tornare a vivere nella suo centro storico.
Sognò che partendo dalla produzione dolciaria delle colombe delle Sorelle Nurzia anche altri  riprendessero le loro attività ridonando un lavoro a tutti quello che lo avevano perso.
Sognò che un giorno 99 colombe arrivarono e si riposarono sul suolo del centro storico portando pace e gioia ai bambini che giocavano in quel luoghi che un giorno erano stati di terrore per una terra dispettosa che decise di tremare nell'ora più buia della notte.
Sognò che le colombe fossero il segno della rinascita come lo furono al ritorno dal viaggio iniziato dall'arca e che portarono a Noè un rametto di ulivo.
Sognò tante cose ma si rese conto che la rinascita era iniziata… e che con tanta determinazione e voglia di fare le cose potevano cambiare… quel cambiamento che era anche il suo motto.
Earyn dopo questo sogno si svegliò con un sorriso.

Annunci

4 thoughts on “99 colombe sognate da Earyn

  1. Ti ringrazio in prima persona per aver partecipato, visto che in fin dei conti sono stata io a farti conoscere l'iniziativa. Peraltro: se a qualcuno, da queste parti, dovesse mai venire voglia di concedersi un regalino e farsi arrivare dolci in diretta dall'Abruzzo… posso testimoniare che le ferratelle delle Sorelle Nurzia sono qualcosa di veramente FENOMENALE, sto manifestando tutti i sintomi di una grave dipendenza da quei biscotti @__@Comunque… davvero un sogno bellissimo e condiviso, quello del tuo druido :-)Ricordati di segnalarlo nell'apposita pagina del blog delle Colombe, così lo includono nella raccolta :-D

  2. Ciao Marinz, ripasso dal tuo Blog dopo un pò … e ritrovo ancora una volta, così come nella prima visita.. un blog interessante, fatto di osservazioni, opinioni, riflessioni aperte e sincere..Anche questa storia, è una prova di come le buone idee. le speranze vere e profonde, se portante avanti con pazienza, buona volontà e moderazione..sicuramente potranno trovare realizzazione. Grazie per mettere in circolo queste storie, queste speranze…Leggevo anche, qualche post sotto, dell'esperienza di salire sul terrazzo della regione Lombardia, a Milano… bhè come tu stesso scrivevi nel post, l'apparente semplicità di u'esperienza così, tante volte dona delle emozioni, delle sensazione che hanno il potere di migliorare un pò tutto.Ti auguro una Buonissima Giornata ;) Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...