Ciao Padre Carlo

Avrei voluto scrivere un post per commemorare la perdita di un grande, nella sua umiltà, pastore che ho avuto modo di conoscere, ammirare, ascoltare, salutare e leggere per diversi anni della mia vita.

Ma scrivere delle parole, dopo che se ne sono spese tante, da venerdì, dai grandi quotidiani, alla TV, ai blog e tutto quello che cavalca il sociale, twitter e facebook in primis, è sempre difficile e la commozione blocca qualsiasi pensiero facendo accavallare i ricordi, anche se remoti, di quella figura austera, possente ma allo stesso tempo umile e docile del Cardinale Carlo Maria Martini.

Ma le parole non escono, rimango chiuse nel silenzio del mio cuore.

 “Con i vostri tanti gesti di bontà, di amore, di ascolto, mi avete costruito come persona e quindi, arrivando alla fine della mia vita, sento che a voi devo moltissimo.”… in verità sono io che ti devo moltissimo.

Scrivo solo un GRAZIE per l’esempio che sei stato, per quello che mi hai insegnato e se sono come sono lo devo anche a te.

Un ciao con un sorriso da una tua sentinella del mattino e un amico della San Galdino.

Annunci

3 thoughts on “Ciao Padre Carlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...